Stati Uniti

La nostra Agenzia non può più occuparsi dei visti per gli Stati Uniti.

Per avere informazioni sempre aggiornate Vi preghiamo di consultare periodicamente il link sotto indicato:

http://www.usembassy.it/visa/ESTA/default.asp

_____________________________________________

ESTA – Electronic System for Travel Authorization

A partire dal 1º agosto 2008, i cittadini o nativi di paesi aventi diritto a partecipare al Programma di viaggio senza Visto (VWP – Visa Waiver Program) possono accedere, tramite Internet, al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio e richiedere un’autorizzazione anticipata a visitare gli Stati Uniti, nell’ambito del Programma Viaggio senza Visto.
A partire dal 12 gennaio 2009, tutti coloro che si recano negli Stati Uniti nell’ambito del Programma Viaggio senza Visto, devono ottenere un’autorizzazione al viaggio elettronica, prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti.
Come funziona la procedura:
Accedere al sito Web di ESTA (https://esta.cbp.dhs.gov/) e compilare la domanda online. Si consiglia ai viaggiatori di inoltrare la domanda al più presto. Il sistema basato su Web solleciterà le risposte ad alcune domande biografiche basilari e richiederà informazioni sull’idoneità, simili a quelle riportate sul modello cartaceo I-94W.
Le domande possono essere inoltrate in qualsiasi momento, prima di partire. Comunque, il Dipartimento di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti (DHS – Department of Homeland Security) consiglia di inviare la richiesta il più presto possibile. Nella maggior parte dei casi, si riceverà una risposta entro pochi secondi:
1. Autorizzazione approvata: Viaggio autorizzato.
2. Viaggio non autorizzato: Il viaggiatore deve ottenere un visto per non immigranti presso l’Ambasciata o il Consolato degli Stati Uniti, prima di recarsi negli Stati Uniti.
3. Autorizzazione in corso di concessione: Il viaggiatore dovrà controllare il sito Web di ESTA, nel corso delle 72 ore successive, per ricevere una risposta finale.
Un’autorizzazione al viaggio elettronica approvata tramite ESTA è nello specifico:
• Necessaria per tutti i viaggiatori ammessi nell’ambito del Programma Viaggio senza Visto, prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti, ai sensi del Programma Viaggio senza Visto, a partire dal 12 gennaio 2009;
• Se non revocata, l’autorizzazione al viaggio è valida per un periodo massimo di due anni, o fino alla scadenza del passaporto del viaggiatore, a seconda della condizione che si verificherà per prima;
• Valida per ingressi multipli negli Stati Uniti. Quando vengono pianificati altri viaggi, o se gli indirizzi di destinazione o gli itinerari del richiedente cambiano dopo l’approvazione elettronica, le informazioni possono essere facilmente aggiornate tramite il sito Web di ESTA;
• Non garantisce al viaggiatore l’ingresso negli Stati Uniti all’arrivo al porto di entrata. L’approvazione ESTA autorizza soltanto il viaggiatore a salire a bordo del mezzo di trasporto in rotta per gli Stati Uniti, nell’ambito del Programma Viaggio senza Visto. (Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web “Per i viaggiatori internazionali” all’indirizzo www.CBP.gov/travel).

Vi preghiamo di prendere nota che la nostra Agenzia non effettua il servizio di appuntamento per le richieste di visti su passaporti presso i Consolati di Milano, Firenze, Roma e Napoli. Il richiedente deve contattare il numero 899.34.34.32. per fissare l’appuntamento al Consolato competente e richiedere la documentazione necessaria per l’ottenimento del visto.

___________________________________________________

I viaggiatori Italiani con passaporti rilasciati a partire dal 26 OTTOBRE 2006 privi di CHIP (Passaporto biometrico) avranno bisogno di un visto per recarsi negli Stati Uniti.

I passaporti biometrici sono documenti che contengono un chip integrato capace di memorizzare le informazioni biografiche delle pagine dei dati personali, una fotografia ed altre informazioni biometriche.

Se non siete sicuri che il Vostro Passaporto sia idoneo, controllate il documento a fondo pagina:

“INFORMATIVA PASSAPORTI”.

Per poter continuare ad usufruire delle modalità di accesso negli Stati uniti previste dal programma “Viaggio senza visto” ai paesi che fanno parte del programma sarà richiesta l’adozione di questi passaporti. Pertanto dopo il 26 OTTOBRE 2006 sarà possibile recarsi negli Stati Uniti se in possesso di uno dei seguenti requisiti:

-Passaporto Biometrico:

obbligatorio per tutti i passaporti nuovi che saranno emessi a partire dal 26.10.2006

-Passaporto con foto digitale:

se emesso tra il 26 Ottobre 2005 ed il 25 Ottobre 2006, in seguito alla scadenza o al rinnovo dello stesso è obbligatorio richiedere il visto o il nuovo passaporto biometrico.

-Passaporto a lettura ottica:

se emesso prima del 26 Ottobre 2005 è obbligatorio richiedere il visto solo in seguito alla scadenza o al rinnovo dello stesso. In alternativa è possibile ottenere il passaporto biometrico.

Vi ricordiamo che tutti i viaggiatori Italiani per gli Stati Uniti devono avere un loro Passaporto, non è possibile quindi viaggiare con figli minori sul Passaporto di un genitore.

N.B. Vi ricordiamo che il periodo massimo di permanenza negli USA per coloro che viaggiano nell’ambito del programma “Viaggio senza Visto” è di 90 giorni senza possibilità di proroga, per chi invece ha ottenuto un visto di ingresso la permanenza è concessa fino a 6 mesi.

I paesi che aderiscono al Visa Waiver Program sono i seguenti:

Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Islanda, Italia, Giappone, Liechtenstein, Lussemburgo, Monaco, Nuova Zelanda, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, San Marino, Singapore, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera